U19 – Fine amaro di andata, il bonus condanna la Novipiù

Il girone di andata si chiude con l’amaro in bocca per la Novipiù che deve arrendersi a Tortona dopo un buon primo tempo (toccato il +15 esterno), ma una ripresa punto a punto in cui i tiri liberi fanno la differenza.

La partita

Al pala Camagna di Tortona si affrontano due squadre a pari punti (sei successi in nove gare a testa) e l’ultimo match di andata mette in palio un tassello importante nella corsa alle finali nazionali. Errica apre le danze con tre triple (una di tabella) e porta i suoi sul 9-4. Cravero non ci sta e risponde convertendo in punti preziosi diversi rimbalzi in attacco e sorpassa: 9-12. Manna rimpingua il margine viaggiante e fa lo stesso Corgnati con l’accelerazione a tutto campo con canestro e fallo che vale l’11-18 al decimo.

Un paio di ingenuità della Novipiù rimettono a contatto la Bertram (16-18), poi Makke e Corgnati iniziano a imperversare dall’arco e nel pitturato allestendo il break di 2-13 per il 18-31. Ancora Makke spara la terza tripla personale (su tre tentativi) e poi Corgnati capitalizza un rimbalzo in attacco proteggendosi col ferro: massimo vantaggio langarolo sul +15 (21-36). La gara sembra aver preso la piega desiderata dagli ospiti, ma prima della pausa i padroni di casa riescono a limitare i danni e chiudere solo a -10 (31-41).

Si riparte con Tortona a piazzare subito un 8-0 che riapre il match, mentre Campus non riesce a segnare. Bonus a favore dei locali e diversi viaggi in lunetta permettono di operare il sorpasso, mentre la Novipiù è inceppata. Nel momento di massima difficoltà ci pensa Makke a scuotere i suoi e a tenerli a -2 al trentesimo (54-52).

L’inerzia è tutta locale, tuttavia l’esterno estone è glaciale dal perimetro, abbandonato da rimessa dal fondo, e di lì a poco Elkazevic fa lo stesso: 57-60 ed è nuovamente avanti la Novipiù! Il buon momento, però, dura poco e il Derthona continua a macinare punti dai tiri liberi (1-4 la situazione falli a 5:20 dal termine e bonus da lì in poi). Proprio dalla lunetta i bianconeri scavano il solco decisivo (25-11 il confronto ai liberi tirati a un minuto dal gong) 71-62 e gara in archivio. Ultimi secondi utili solo per ritoccare la differenza canestri, la vittoria tortonese arriva sul 76-65 dopo sei ormai ininfluenti conclusioni dai 5,20 m per gli ospiti (20/26 ai liberi per Tortona, 11/17 Campus il bilancio conclusivo).

Al netto della situazione bonus che nella ripresa ha condannato gli ospiti, la Novipiù può rammaricarsi per il buon primo tempo chiuso avanti di sole dieci lunghezze. Nella ripresa le sorti della gara punto a punto restano in bilico fino alla volata finale che sorride ai locali.

 

Tabellino

Derthona Basket: Tambwe 1, Tandia 8, Zonca 2, Biaggini 21, Errica 24, Lisini 1, Jankovic, Moro ne, Bellinaso, Farias 3, Armanino 4, Baldi 12. All. Ansaloni, Ass. Tosarelli, Palumbo.

Novipiù Campus Piemonte: Mobio 6, Makke 21, Castellino, Manna 5, Corgnati 14, Longo 7, Lomele ne, Elkazevic 3, Sirchia 1, Camara, Cravero 8. All. Jacomuzzi, Ass. Gaudio.